HOME GUIDA COMPLESSO C - PRIMO PIANO 22L - SERICOLTURA

 

 

SERICOLTURA

 

Un'attenzione particolare stata dedicata alla sericoltura. L'allevamento del baco da seta era stato potenziato all'epoca di Maria Teresa.

 

Una bacheca ed alcune schede documentano con immagini e altro materiale i vari processi della bachicoltura, inoltre sono visibili una serie di "letti" sui quali venivano posti a maturare i bozzoli, che si nutrivano di foglie di gelso.

 

Le larve si sviluppavano a seguito di quattro mute (dormite): alla quarta muta venivano preparati dei ramoscelli di erica o colza, dove avveniva l'imboscamento (il baco vi si arrampicava per tessere il bozzolo). qui il baco secerneva la bava, ovvero il filamento di seta, lungo fino a 1.500 metri, che si avvolgeva intorno al bruco a forma di "8".

 

Vi anche una collezione di macchine in legno per il taglio della foglia di gelso, destinata alle prime mute ed una macchina per pulire i bozzoli delle bave e ramoscelli attaccati.

 

 

 

 

 

Home

 

Torna alla pagina precedente